torna all'Home Page
   
venerdì 24 novembre 2017
 
Il Prof. Luigi Di Bella
 
  Contiene 752 articoli  
  News  
  Rassegna stampa  
  testimonianze  
  relazioni mediche  
  Rassegna scientifica  
  Diritto e Giurisprudenza  
  Editoriale  
  dedicato a  
 
Leggi un articolo estratto a sorte
 
Glossario
Ricerca per lettera iniziale:
a - b - c - d - e - f - h - m - n - p -
t -
 
Contatti
tel: 055 7330595
fax: 055 353345
0187 563172
e-mail: atsat@mediastaff.com

Rassegna stampa


Una serata con Giuseppe Di Bella per sostenere il metodo del padre.

"Evidenze scientifiche e aspetti etici del metodo Di Bella" è il tema dell'incontro in programma domani sera, con inizio alle ore 20.45, nella Sala Campiotti della Camera di commercio di Varese, in piazza Monte Grappa.
L'appuntamento è organizzato dalla sezione varesina del Circolo "Il Duemila", associazione politica liberale sorta qualche anno fa per volontà dell'onorevole Raffaele Costa, che si è posta l’obiettivo di promuovere una raccolta di firme finalizzata all’ottenimento, da parte della Regione Lombardia, di un rimborso spese per i pazienti che scelgono di curarsi con li metodo Di Bella, motivato dagli alti costi raggiunti dai medicinali che compongono il cocktail a base di somatostatina utilizzato dal professor Luigi Di Bella, ora scomparso, nella cura dei suoi pazienti. La terapia, frutto di una continua ricerca in laboratorio condotta dal professore e applicata a partire dal 1996 su oltre trentamila pazienti, come mettono in luce i sostenitori della validità del metodo Di Bella, non è però stata accettata dal mondo accademico quale cura alternativa alla chemioterapia.
«La progressione delle pubblicazioni dal 1997 è chiaramente sintomatica del crescente interesse per questa linea di ricerca, basato sul successo clinico e terapeutico del metodo Di Bella, e non sono pochi coloro che allora lo definiro privo di valore scientifico e ora "scoprono" l’efficacia terapeutica di quelle sostanze di cui in fase di sperimentazione avevano certificato l'inefficacia», affermano i promotori della serata, a cui prenderà parte il dottor Giuseppe Di Bella.
L'ingresso è libero.

La Prealpina 11/11/2004
   
  stampa quest'articolo
<<:: Pagina precedente invia l'articolo ad un amico

 

 

 

Cerca su Atsat.it


nel sito
nell'archivio articoli

Tutte le parole
Ogni parola
Frase esatta


Ultimi 5 articoli

 

 




Area Riservata
 

Newsletter A.T.S.A.T.
 

Segnala ad un amico
Nome mittente

 

Nome destinatario

 
e-mail destinatario
   
   
   
 

Risoluzione minima 800 x 600 - copyright 2002-2003 A.T.S.A.T. Onlus Firenze
web design by Mediastaff Web Solutions La Spezia in memoria di Susi

Condizioni d'utilizzo| Informativa sulla Privacy