Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Torino, la pretura continua l'inchiesta

TORINO - I primi risultati della sperimentazione della "cura Di Bella" non hanno sciolto i dubbi della Procura presso la pretura di Torino, che da febbraio indaga per verificare se il comitato d'esperti che cura la sperimentazione abbia applicato effettivamente la terapia anticancro del professore modenese. Ieri gli ispettori del pubblico ministero Raffaele Guariniello sono andati a Roma per effettuare accertamenti. L' inchiesta accertò che i protocolli, all'inizio, erano stati preparati senza seguire le indicazioni del professore: alcuni farmaci mancavano e ce n'erano altri non previsti da Di Bella.

La Repubblica 30/07/1998
http://www.repubblica.it  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=263
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.