Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Il prof Di Bella stazionario resta in reparto

Sono stazionarie le condizioni di Luigi Di Bella, che per ora resta ricoverato all'ospedale Estense nonostante il miglioramento registrato negli ultimi giorni. Secondo i medici la fase pių acuta della crisi si č risolta, e proprio il professore nei giorni scorsi aveva chiesto di essere dimesso. I sanitari hanno preferito tuttavia trattenere Di Bella in reparto, almeno fino al ristabilimento delle sue condizioni ottimali. Il fisiologo era stato ricoverato nella notte tra domenica e lunedė 26 maggio a causa di una crisi respiratoria, aggravata probabilmente dalla delicata condizione clinica del professore che, nel maggio dell'anno scorso, ha subėto un intervento al cuore per l'installazione di un pace maker. A rendere pių critiche le condizioni di Di Bella č stata un'infezione alle vie urinarie, che ha rischiato di compromettere il funzionamento dei reni. Due giorni fa il miglioramento, con la parziale guarigione dell'infezione e il calo della febbre.

Il Resto del Carlino 08/06/2003
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/chan/29/4:4463357:/2003/06/08  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=363
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.