Diritto e Giurisprudenza

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Trib. Di Ancona – Sent. Cron. 4781 del 10/06/2002

Il TRIBUNALE di ANCONA, sez. Lavoro
Composto dal Magistrato dr. Andrea De Sabbata Visto l’art 700 cpc Così decide in ordine al ricorso N° 364/02 RG lavoro, depositato in data 11/4/02 da OMISSIS… rappresentato dall’Avv. OMISSIS Contro AUSL di Ancona Il giudice, sciogliendo la riserva formulata all’udienza del 14/5/02; visti gli atti; decidendo in base alla sommaria valutazione delle risultanze documentali, richieste dalla natura cautelare del presente provvedimento; rilevato che dalla prodotta documentazione (doc. 1-21) la ricorrente risulta affetta da grave patologia (mielodisplasia con mielofibrosi) tendenzialmente ingravescente, nei confronti della quale l’unico effetto positivo è stato ottenuto con il ricorso ai farmaci dei quali si chiede la somministrazione a carico del SSN; rilevato che la ricorrente ha altresì documentato (doc. 22.-23) l’insostenibilità, da parte sua, delle consistenti spese necessaire alla prosecuzione della cura; ritenuto che all’art. 32 della Costituzione (il quale assegna alla Repubblica il compito di tutelare la salute come diritto fondamentale dell’individuo . oltre che come interesse della collettività -, e di garantire cure gratuite agli indigenti) debba essere riconosciuta efficacia immediatamente precettiva, da determinarsi e specificasi alla luce della disciplina positiva dettata dal legislatore; e che pertanto l’ordinamento consenta di richiedere al Giudice, di porre a carico del Servizio Sanitario Nazionale l’onere economico necessario a consentire la somministrazione dei farmaci, “destinati al trattamento delle situazioni patologiche di urgenza, delle malattie ad alto richio, delle gravi condizioni o sindromi morbose che esigono terapia di lunga durata, nonché alle cure necessarie per assicurare la sopravvivenza nelle malattie croniche”, che in concreto si dimostrino indispensabili ed insostituibili: e con ciò di disapplicare provvedimenti amministrativi contrastanti con lo stesso art. 32 Costituzione, nonché con la norma vincolante di cui all’art. 10 comma 2 L638/83 (cfr. Cass. 1665/2000); ritenuto che non sia stato provato il diritto alla totale esenzione dalla partecipazione alla spesa, e che il riconoscimento di tale esenzione non sia comunque allo stato necessario;
P.Q.M.
DISPONE che l’Azienda Sanitaria Locale n° 7 di Ancona fornisca ad OMISSIS, con pagamento del solo “ticket”, i medicinali – e gli strumenti idonei alla somministrazione, - necessari alla cura della malattia “mielodisplasia con mielofibrosi”, secondo il protocollo indicato dal dr. Giancarlo Minuscoli: sulla base delle prescrizioni del medico di base dr. Pietro Leoni, e per il periodo necessario alla cura. Spese al giudizio di merito, da promuoversi nel termine di cui all’art. 669 octies comma 1 cpc. Ancona il 10/6/02 Il Giudice

10/06/2002
 
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=370
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.