Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


COMUNE / Una proposta di Garagnani «Dedichiamo una strada al professor Luigi Di Bella»

La proposta è di dedicare una via al professor Luigi Di Bella, recentemente scomparso. A farla è l'onorevole Fabio Garagnani, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale. «Credo che sia opportuno ricordare la figura di un uomo che si è prodigato molto verso i cittadini - sostiene Garagnani-; la denigrazione sistematica di certi ambienti della comunità scientifica è fuori luogo anche perchè dei problemi affrontati da Di Bella la comunità scientifica non si è fatta carico». L'esponente azzurro si fa portavoce della richiesta arrivata attraverso un legale di intitolare una via al professore. Proseguendo, Garagnani aggiunge: «Non possiamo chiudere gli occhi su tematiche come la libertà di cura e su un sistema sanitario troppo sollecito a interessi di club esclusivi. E'necessario avere sospetti sul verdetto emesso dalla commissione Bindi sulla metodologia Di Bella». Nell'esprimire condoglianze alla famiglia del professore, il deputato giudica necessaria una riproposizione della sperimentazione del metodo di cura del cancro a base di somatostatina.

Il Resto del Carlino (Bologna) 08/07/2003
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/chan/24/9:4531235:/2003/07/08  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=503
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.