Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Di Bella, sì del Consiglio alla terapia

Mozione approvata. La maggioranza del consiglio regionale ha votato ieri pomeriggio la sua iniziativa che invita la giunta a verificare la possibilità di introdurre nel sistema pubblico la Mdb. La mozione impegna la giunta regionale anche a valutare con le Asl l’opportunità di erogare la multiterapia, chiede anche di rinunciare ad opporsi in giudizio alle sentenze che condannano le Asl che aiutano i malati oncologici che si avvalgono della Mdb. Ignorata la Commissione oncologica regionale, l’organismo scientifico che dovrebbe dare gli indirizzi sulle terapie contro il cancro. Una commissione che si era già espressa contro altre sperimentazioni in diverse occasioni. «Questi problemi non devono avere nessuna bandiera, non deve esserci nessuna strumentalizzazione», ha spiegato Storace. Quest’ultimo ha bocciato la proposta contenuta nella mozione dell’opposizione, della consigliera diessina Giulia Rodano di chiedere un parere alla Commissione oncologica sulla sperimentazione.

Il Messaggero 22/11/2001
http://www.ilmessaggero.it  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=64
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.