Diritto e Giurisprudenza

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Bari, il Tribunale del Riesame annulla ordinanza contro avv. Maria Cataldo

Bari- È stata annullata l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Trani, Michele Nardi, che portò l'8 marzo scorso all'arresto dell'avvocato Maria Cataldo accusata di associazione per delinquere finalizzata a una presunta truffa nei confronti del Servizio Sanitario Nazionale nell'ambito dell'operazione «Last Hope». Il Tribunale della Libertà di Bari ha ordinato l'immediata remissione in libertà dell'avvocato barese accogliendo i motivi posti alla base del riesame dal difensore della Cataldo, l'avvocato Francesco Romita. «Non avevamo dubbi che l'innocenza della Cataldo sarebbe emersa "in tutta la sua evidenza» ha commentato l'avv. Romita mentre l'avvocato Cataldo ha aggiunto: «Sono stata arrestata perché facevo l'avvocato. Tutto questo è assurdo e non abbisogna di particolari commenti». L'Ordine degli avvocati di Bari ha deciso di non procedere all'emissione di provvedimento disciplinare a carico del legale.

La Gazzetta del Mezzogiorno 01/04/2005
 
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=654
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.