Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Sos' Internet da mezzo mondo e il prof sta scrivendo un libro

Lui che scrive sempre a mano, con la penna stilografica, ora deve fare i conti con Internet. Al suo sito (www.luigidibella.it) arrivano centinaia di messaggi, richieste di aiuto, incoraggiamenti ad andare avanti, consigli, articoli eccetera. Decine, ad esempio, le richieste di nominativi di medici che applicano il suo protocollo: solo ieri ne sono arrivate 4 da altrettante cittą italiane. Ma «sos» vengono lanciati dalla Svezia, Stati Uniti, Germania, Argentina, Canada, Romania . Le associazioni pro-Di Bella sono ormai numerosissime: oltre a quelle «storiche» di Modena e Roma se ne sono aggiunte in Veneto, nel Lazio, a Trento, Arezzo, Brescia, Mantova, Belluno. Il professore, che si avvale di moderatori per i vari forum aperti su Internet, continua a ricevere anche centinaia di lettere, alle quali in molti casi risponde personalmente. In questi mesi, il professor Di Bella sta lavorando a una pubblicazione di taglio divulgativo, rivolta principalmente ai malati e alle loro famiglie, per spiegare in cosa consiste la sua Multiterapia, come affrontare la malattia eccetera. Una specie di «testamento spirituale» da parte di chi non ha perso la fiducia e, soprattutto, la voglia di continuare a combattere la battaglia contro il cancro.

Gazzetta di Modena 29/09/2001
http://www.gazzettadimodena.it/  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=69
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.