Rassegna scientifica

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >

Un Caso Trattato con Successo con Ciclofosfamide più Somatostatina, Bromocriptina, Retinoidi, e Melatonina
Linfoma Non-Hodgkin a Basso Grado in Stadio Avanzato

Abstract: I Linfomi non Hodgkin a basso grado (NHLs) in stadio avanzato sono ancora inguaribili, e il trattamento può includere chemioterapia con agente singolo o chemioterapia di combinazione. Con una combinazione di ciclofosfamide, somatostatina, bromocriptina, retinoidi, melatonina e ormone adrenocorticotropo, noi abbiamo già descritto il 100% di risposta globale (50% di risposta completa e 50% di risposta parziale) in 12 pazienti con NHL a basso grado in stadio avanzato: 4 pazienti precedentemente non trattati e 8 pazienti con ripresa di malattia dopo chemioterapia singola o di combinazione e intervallo libero da terapia >=6 mesi. Ciò ha fornito il rationale per trattare una paziente affetta da NHL a basso grado stadio IV con ciclofosfamide, somatostatina, bromocriptina, retinoidi, e melatonina (l’ormone adrenocorticotropo non è stato somministrato per la presenza di ipertensione arteriosa). La paziente era trattata per almeno 2 mesi. Alla fine di questo periodo, se la malattia era stabile o rispondente, la paziente riceveva ulteriori 3 mesi di trattamento, e se era stabile o rispondente dopo 5 mesi, riceveva 3 o più mesi di trattamento. Dopo 2 mesi di trattamento la paziente ebbe una risposta parziale, e dopo 5 mesi raggiunse una risposta completa. Oggi, a 18 mesi dall’inizio del trattamento, la paziente è in remissione completa. Il trattamento ha avuto un’ottima tollerabilità, e la paziente l’ha eseguito domiciliarmente, attendendo alle sue normali occupazioni. ----------------------------------------------------------------------- Orig. in inglese Abstract: Low-grade non-Hodgkin lymphomas (NHLs) at advanced stage are still incurable, and treatment may include chemotherapy with a single drug or a combination of different drugs. With a combination of cyclophosphamide, somatostatin, bromocriptin, retinoids, melatonin, and adrenocorticotropic hormone, we already reported 100% of global response (50% complete response and 50% partial response) in 12 patients with low-grade NHL at advanced stage: 4 previously untreated patients and 8 with relapse of disease after single or combined chemotherapy and therapy free time >=6 months. This provided the rationale to treat a patient affected by low-grade NHL stage 4, with cyclophosphamide, somatostatin, bromocriptin, retinoids, and melatonin (adrenocorticotropic hormone was not administered for high blood pressure). The patient was treated for at least 2 months. After this period, if he had stable or responding disease, he received an additional 3 months of treatment, and if he was stable or responding after 5 months he was treated for 3 months and more. After 2 months the patient had a partial response, and after 5 months he achieved a complete response. Today, 18 months after the beginning of treatment, the patient is in complete remission. Treatment had very good tolerance, and the patient carried on at home doing his normal activities.

Mauro Todisco

American Journal of Therapeutics. 14(1):113-115 01/02/2007
 
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=747
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.