Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Di Bella: riaprite la sperimentazione

Sostenuto da uno schieramento di parlamentari il Professor Luigi Di Bella ha chiesto la riapertura della sperimentazione della sua terapia contro i tumori, a seguito del verbale dei carabinieri Nas che ha rivelato l’incompiutezza della passata sperimentazione per l’uso di farmaci scaduti e dell’acetone, nonché l’impiego inesatto di 4 dei 7 preparati previsti dal protocollo del professore modenese. Una sperimentazione tanto falsata da suggerire oggi un ricorso alla magistratura per andare a fondo con una commissione d’inchiesta su quanto è accaduto e garantire nel futuro, attraverso una nuova sperimentazione gestita con serietà che possa finalmente offrire al malato una libera scelta di cura.

La Nazione 23/02/2000
http://www.lanazione.it  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=86
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.