Rassegna stampa

< C L I C C A  P E R  S T A M P A R E  >


Cura Di Bella, la Regione stanzia due milioni di euro

Un emendamento alla finanziaria regionale istituisce un finanziamento di due milioni di euro per un sostegno alle famiglie con pazienti oncologici in trattamento con la multiterapia Di Bella che si trovano in condizioni di disagio economico e sociale. Lo rendono noto i consiglieri Rodano (Ds) e Bonelli (Verdi). «La giunta ha bocciato invece la mia proposta - spiega Bonelli - che tendeva ad assicurare il contributo di sostegno a tutte le famiglie che hanno malati oncologici o parenti con malattie neurovegetative gravi». E Rodano: «La realtà è che hanno promesso cose che non potevano fare e oggi, per salvare la faccia a Storace, si opera una inconcepibile discriminazione». Fra le Asl che si sono dette disponibili per ospitare i malati che seguono la cura Di Bella ci sono quelle di Rieti e Latina.

Il Messaggero 22/02/2002
http://www.ilmessaggero.it  
   
indirizzo di questo documento: http://www.atsat.it/articolo.asp?id_articolo=97
   
<<:: Torna alla versione per schermo

AVVERTENZA: L'associazione A.T.S.A.T. non assume alcuna responsabilità nel caso di eventuali errori contenuti negli articoli o di inesattezze in cui fosse incorso nella loro riproduzione sul sito. Tutte le pubblicazioni su ATSAT.it avvengono senza eventuali protezioni di brevetti d'invenzione; inoltre, i nomi coperti da eventuale marchio registrato vengono utilizzati senza tenerne conto.